sabato 13 gennaio 2018

Un libro porta lavoro...a punto croce

E questa è un'altra creazione pensata per chi si dedica ad uncinetto e ricamo.
Alle volte si lavora sul divano o in terrazza e non sempre si ha voglia di portarsi dietro tutto l'armamentario.


Così questo libro di lavoro può essere utile per riporre l'occorrente per il lavoro in corso.



C'è spazio per riporre gli uncinetti, per disporre qualche rocchetto di filo con i colori che servono al momento, per le forbicine, per puntare aghi e fili e per i fili da ricamo.



Ho iniziato ricamando la copertina e poi ho creato la struttura di cartone che ho inserito all'interno, una volta cuciti insieme l'esterno e l'interno della copertina.



Su del cartoncino ho applicato i vari ricami a tema che avevo preparato per l'interno e per cercare di rendere il lavoro più rifinito e più armonioso ho profilato tutto con una bordura sottile che ho realizzato all'uncinetto.



Così oltre che essere utilizzato come contenitore porta lavoro, può diventare anche un oggetto di arredo da posizionare in craft room su qualche mensola.


Un abbraccio, Silvia

lunedì 8 gennaio 2018

I coniglietti di Beatrix Potter

Era da un po' che stavo pensando di provare a vedere se riuscivo con il pirografo a realizzare un quadretto con degli animaletti...E cercando qualche spunto mi sono innamorata dei soggetti delle fiabe di Beatrix Potter.



Li trovo dolcissimi. E quei disegni ti fanno proprio entrare in un'atmosfera da fiaba.
Non essendo molto pratica cercavo qualcosa con delle linee il più possibile essenziali. Che con pochi tratti e tocchi di colore potesse risultare comunque grazioso.


Così tra i tanti ho scelto loro, riducendo al minimo e modificando lo sfondo.
Mi fanno una gran tenerezza, così abbracciati che si sostengono a vicenda.



Per ora hanno trovato “casa” nella nicchia della cappa della cucina....Chissà...forse qualcun altro in primavera troverà la sua tana in qualche angolo del giardino ;)
Un abbraccio

Silvia


venerdì 5 gennaio 2018

Decorazioni a punto croce per tutti!



Sono mesi ormai che mi dedico al punto croce. Mi è presa questa “mania”, in particolare da quando ho trovato degli schemini che mi fanno impazzire. Li farei tutti!


L'occasione di fare qualche pensiero per Natale è stata buona per sfogarmi. Così ho realizzato diverse ghirlande che si possono appendere ad una finestra o ad una porta o semplicemente appoggiare su una mensolina.



Anche qui, come per le tag, dei disegni un po' vintage di bimbi mi hanno fatto innamorare e ne ho ricamati alcuni con i colori tradizionali del Natale ed altri con toni più tenui, a seconda dei gusti delle persone che lo avrebbero ricevuto. Anche solo scegliere questi è stato difficile, perchè ce ne sarebbero stati davvero tanti deliziosi da realizzare....vedremo...magari prima o poi...


Per i miei genitori invece ho pensato a qualcosa di un po' meno natalizio, che potesse trovare spazio in sala o in camera tutto l'anno. 


Volevo qualcosa che portasse anche un messaggio di buon augurio e così ho scelto due angioletti con le loro iniziali.


Non volendo che il retro risultasse anonimo e pensando che magari potevano utilizzare entrambi i lati, per cambiare un po', ho cercato un modo per impreziosirlo un po'. 


Qualche passamaneria e qualche bottone in madre perla abbinato a dei cuoricini di legno.
Per rifinire il tutto una bordatura semplice e delicata realizzata all'uncinetto.


E' stato bello vederli nascere uno per uno...spero che portino un po' di calore e di armonia nelle case delle persone che li riceveranno.

Un abbraccio,


Silvia

venerdì 29 dicembre 2017

Una craft room in miniatura

Questa è la mia prima creazione in miniatura.
E' nata un po' per prova e un po' per gioco.
Per un regalo ad una signora che ama dedicarsi a qualche attività ricreativa e per la sua craft room, in un primo momento avevo pensato di realizzare un ricamo a tema per un quadretto da appendere.
Poi cercando qualche spunto su internet mi son imbattuta “per caso” in un quadretto tridimensionale che mi ha ispirata. Sapendo che lei ha una passione per le miniature ho pensato di provare a realizzare un quadretto in 3d a tema craft.



Cercando qua e là su internet ho visto che con il cartoncino e il cartone si possono fare alcune cosine. Allora ho tirato fuori la mia scorta di materiale da riciclare (qui si cerca di riutilizzare e di dare nuova vita un po' a tutto;) e ho cominciato a fare qualche prova.



Ci ho messo un po' per prendere la mano a maneggiare particolari piccolini e perchè gli oggetti fossero tra loro proporzionati, ma ho visto che poteva uscir fuori qualcosa di grazioso e così ho preseguito.



All'inizio ho creato tutti i particolari utilizzando oltre a carte e cartone, rimasugli di fili da maglia e da ricamo, stuzzicadenti, fil di ferro, stecchetti dei gelati e qualche ciondolo d'argento che nel tempo avevo acquistato. Per finire ho fatto dei mini ricamini a punto croce e una mini sciarpina e un cappellino con delle lane.



Per chiudere la struttura e proteggerla dalla polvere ho utilizzato un foglio di plexiglass di misura e ho rivestito bordi e cornice con una carta adesiva, in modo che sia semplice da pulire, una volta appesa o appoggiata su una mensola.



Il risultato finale mi è piaciuto molto e per fortuna anche alla persona che lo ha ricevuto ;)
Non pensavo che con poche cose, quasi tutte di recupero potesse venir fuori qualcosa del genere e invece....provando e con un po' di pazienza....si può e ci si può anche divertire ;)

Un abbraccio,

Silvia


sabato 23 dicembre 2017

Un cavallino a dondolo pirografato

Qualche tempo fa ho acquistato alla Lidl il pirografo. Era da un po' che ci pensavo a prenderlo per provare a realizzare qualche decorazione per il giardino e quando ho visto che c'era l'offerta ne ho approfittato.


Per il momento ho iniziato a sperimentarlo su qualche tavoletta di legno che mio babbo mi ha gentilmente tagliato ;)
Questa l'ho pensata come decorazione natalizia. Ho scelto un tema un po' fanciullesco, ma a mio parere molto grazioso e ho poi lasciato un po' di spazio per posizionare una composizione con dei ramoscelli raccolti in giardino. Ho poi dato qualche tocco di colore per vivacizzare e creare un po' di movimento.



Può essere appoggiata su una mensola, sulla cappa della cucina, come ho fatto io o, per chi ce l'ha, sul camino.
Ho fatto qualche prova di posizionamento sul camino che hanno i miei in tavernetta e devo dire che anche in un ambiente dallo stile più rustico è carino.



Credo che mi divertirò con questo nuovo strumento....così quando non saprò più dove collocare decorazioni in casa...passerò al giardino ;)

Auguri a tutti di buone feste, un abbraccio


Silvia

giovedì 21 dicembre 2017

Un centro tavola natalizio

E visto che di decorazioni natalizie per casa non ne avevo ancora abbastanza ho fatto anche una versione natalizia dell'alzatina che ho come centro tavola.
Mi ha ispirato un servizio che ho visto in tv in cui Francesca Blasi, un architetto/ decoratrice di interni che seguo, mostrava qualche idea per la tavola di Natale.



Così ho recuperato alcuni vasetti che avevo decorato qualche anno fa in cui ho messo delle candeline al led, un folletto portafoto che mi è stato regalato, delle calamite a forma di pasticcino fatte da tempo, qualche ciondolo d'argento, pigne e rametti di rosmarino.




Poi visto che mio babbo aveva tagliato sezioni di tronco che mi serviranno più avanti per altre decorazioni, ne ho prese un paio su cui ho inciso con il pirografo scritte e disegni a tema natalizio.



Ho assemblato il tutto ed è venuta fuori lei...con le candeline accese crea una calda atmosfera.

Un abbracio,


Silvia

martedì 19 dicembre 2017

Decorando casa per il Natale


Quest'anno sono riuscita ad arrivare all'8 dicembre per sistemare in giro per casa le decorazioni natalizie...o almeno per ultimarle...perchè a dire il vero qualcosina in qua e in là, man mano che era pronto, lo avevo collocato ;)


E' stato bello perchè quel giorno c'erano i miei due nipotini e così lo abbiamo fatto insieme. Avevo due folletti aiutanti ;)




In realtà di nuovo non ho fatto grandi cose, solo le tag/ bandierine che ho appeso ai bastoni delle tende a mo' di festone. 




 Questi disegni un po' vintage di bimbi avvolti in atmosfere natalizie mi piacciono tantissimo. Li ho trovati su pinterest nel tempo e me li ero messi da parte pensando che mi sarebbe piaciuto prima o poi farci qualcosa...ma...dove metterli? 



Poi ho pensato che appesi alle tende tutti insieme potevano star bene e creare un'atmosfera di calore per Natale e allora ecco che sono nate loro.




Ho poi sparso qua e là un po' di pungitopo che avevo raccolto durante una bella passeggiata tra le foglie d'autunno con mia mamma.



Questi sono gli angolini che ne sono venuti fuori.




Ah una cosa nuova sono i cuscini del divano. In realtà uno lo avevo ricamato lo scorso anno, ma da solo era triste e alla fine non lo avevo messo. 




Bè per questo Natale ha ricevuto un fratellino...insieme si fanno compagnia e stanno meglio.....Sembra dell'idea anche Grey :)

Un abbraccio,

Silvia