domenica 7 agosto 2016

SOTTO TAZZE ALL'UNCINETTO

La scorsa primavera avevo realizzato dei mini centrini all'uncinetto che poi ho utilizzato per un un festone appeso alle finestre della sala...mentre li facevo pensavo che sarebbero stati carini anche come sotto tazza.


 Così ho provato a farne qualcuno.



Una nota di colore, un po' sfiziosa con cui accompagnare un momento di relax in compagnia di un the, di una tisana o di una cioccolata calda.


Un abbraccio,

Silvia



sabato 28 maggio 2016

Vasetti di erbette officinali


Altra primavera, altra raccolta casalinga di erbe officinali che nascono spontaneamente nei campi e nei prati intorno a casa.




Quelle essiccate l'anno scorso sono state consumate durante l'inverno, in particolare la calendula per raffreddori e tossi e quindi rifaccio scorta per me e per qualche amico e/o famigliare che ogni tanto ne fa uso.


Sono qui, crescono da sole, perchè non farne tesoro :)


Per ora ancora calendula malva e tarassaco, per maggiori informazioni su usi e proprietà potete leggere qui.

Per la malva qui:


Sono in essiccazione altri due tipi di piante officinali comuni di cui vi parlerò prossimamente.

Buon fine settimana,

Silvia



martedì 15 marzo 2016

Libro per bambini: Giocando si impara



Tempo fa una mia cugina mi aveva parlato di un libro di stoffa "sensoriale - didattico" per bambini. 
Una di quelle cose che ti rimangono in testa, riposte in un cassettino e che poi all'occasione vengono fuori.



Il compleanno del mio nipotino più piccolo è stata l'occasione per sperimentare.



Avevo visto qualche video su you tube, poi come sempre l'ho realizzato secondo il mio stile e il mio gusto.


E' venuto bello ciccioso, perchè le pagine le ho doppiate in modo che risultassero più rifinite.


Alcuni giochi può farli insieme al suo fratellino più grande, altri da solo.


Realizzarlo è stato un gioco anche per me. Un pezzettino alla volta, me lo sono goduto tutto, in ogni sua pagina. E sapere che ci giocano anche con i loro amichetti, mi fa contenta.


I giochi vanno dal riconoscere le forme per comporre il paesaggio e imparare a vestirsi, all'allacciarsi scarpe, cerniere e bottoni.


Altri per imparare a contare, riconoscere i numeri e leggere l'orologio.


Per finire con le tesserine per il tris.

Buon divertimento bimbi.

Felice giornata,

Silvia

lunedì 18 gennaio 2016

Animaletti amigurumi per i bimbi

E sempre rimanendo in tema di uncinetto oggi vi mostro i lavori più divertenti che ho realizzato per i bimbi in occasione delle feste appena passate.



Li avevo visti e mi son sempre piaciuti, ma mi sembravano troppo difficili per me e non mi ci ero mai messa. Poi ho deciso di provare.


Ho cercato qualche schema che mi piacesse su internet, perchè non avevo proprio idea di come partire e dovendo per lo più fare due pezzi uguali (tipo gambe e braccia) avevo bisogno di un aiuto.


Poi una volta preso il via un po' sono andata con il mio gusto con le modifiche e i dettagli.


Alla fine sono nati loro. Mi son stati subito simpatici. Li ho fatti per i bimbi, ma mi è venuto voglia di farne uno anche per me...a dire il vero.


E così ecco il coniglietto per dare il cambio a Ciuffo, un coniglietto di peluche che ormai si è consumato per le coccole, un sonaglio a forma di orsetto per un cucciolo di pochi mesi, una farfalla colorata per una piccola signorina e una piccola balenottera per un bimbo appassionato del mare e delle creature che lo abitano.

Vedremo più avanti quale simpatico animaletto mi chiamerà :)

Buona settimana a tutti,

Silvia

sabato 2 gennaio 2016

Completo per un caldo inverno: bianco e soffice come la neve


Nel 2015 che abbiamo appena salutato creativamente parlando mi sono dedicata di più all'uncinetto che al cucito. Chi l'avrebbe mai detto? Solo pochi anni fa ero ancora lì a dire che mai e poi mai avrei imparato, poi dopo circa due anni di sole roselline e semplici bordini mi sono cimentata in qualche lavoretto, per me, più impegnativo e questo autunno e questo Natale mi hanno portato a nuovi esperimenti per grandi e piccini che un po' alla volta vi mostrerò.


Inizio col postarvi una mantellina dal sapore romantico e retrò....
 Mi son detta provo. Cerco qualche video tutorial su you tube per capire come si fa e poi vedo. 



Poi sai com'è....era rimasta un po' di lana e cercando in qua e in là ho visto dei guantini che mi piacevano e ho provato a realizzarli per finire poi con un cappellino abbinato.....


Così son nati loro.


Il primissimo esperimento invece è stato questo.
Veramente ero partita con l'idea di fare qualcosa di completamente diverso: un collo che una volta finito doveva essere un tubolare dritto. Ma andando a mano libera e non con tanto occhio, mi sono accorta che il lavoro si allargava e ho voluto provare a continuare lo stesso per vedere cosa poteva venirci. Alla fine è uscito lui. Non proprio lo scalda collo che volevo, ma un ampio colletto di lana che può essere portato su una lupetto liscia, al posto di una collana perchè già di suo è un po' impegnativo ;)


Da lì poi qualche altro pensierino è nato strada facendo, alle prossime puntate e buon inizio d'anno a tutti :)


Silvia

mercoledì 16 dicembre 2015

Decorazioni natalizie minimal e in bianco

Quest'anno non ero tanto in vena di grandi decorazioni natalizie per la casa.
Rispetto agli anni scorsi ho atteso anche a lungo per un po' di ispirazione prima di dedicarmici.
Indecisa sulla versione in rosso o su quella dai toni più neutri, alla fine ho optato per la seconda. 


Avevo voglia di qualcosa di sobrio, di semplice e delicato e diciamo la verità anche di più veloce da allestire, tenendo anche conto dei mici ;)

Questi sono gli angoli che ho decorato, la cappa della stufa che ormai non riesco più a lasciare sguarnita.


L'albero piatto sui toni del bianco e del grigio con sopra delle decorazioni sospese...


La zona divano non è molto natalizia, solo qualche piccolo dettaglio in bianco ispirato al colore della neve



Anche così un po' di atmosfera, soprattutto la sera, c'è e i mici per il momento sono bravissimi!

Buona giornata,

Silvia

mercoledì 2 dicembre 2015

Per un Natale dai colori shabby

Come anticipato, in questi giorni sono nate delle creazioni anche per chi ama un Natale in bianco.
Io mi sa che sono tra le indecise. In realtà mi piacciono sia i colori tradizionali più caldi, sia quelli shabby più eleganti, quindi facciamo un po' e un po' ;)


La ghirlanda è nata utilizzando una base di cartone.
L'ho rivestita all'unicinetto, decorata con roselline e il pendente di una collana che si era rotta.


L'angioletto nasce dalla base di un fuso di cartone e i capelli sono fatti con gli scarti di lavoretti che mio babbo ha fatto con l'acciaio. 


Per la serie non si butta via niente! Appena li ho visti in giro, li ho messi da parte pensando che fossero perfetti per una bella chioma riccioluta.

Buona giornata, 
Silvia